Yoga

Una semplice tisana

 

tisana

Una semplice tisana non è solo una bevanda calda da poter sorseggiare durante le giornate invernali, magari in compagnia di un buon libro. Una tisana è un vero e proprio rito che permette di rilassarsi, è un momento in cui ci prendiamo cura del nostro corpo e della nostra mente.

Lo stesso momento della preparazione può diventare un rito rilassante, più o meno come avviene in Giappone, in cui ci sono degli step da seguire. Fondamentale è quindi il silenzio: niente tv, radio e i telefoni devono essere spenti, ma è concessa un po’ di musica. Durante la preparazione della tisana e la sua degustazione fa in modo che la tua mente sia libera, concentrati unicamente su quello che stai facendo senza lasciarti travolgere da altri pensieri, soprattutto dalle preoccupazioni. Per mantenere la mente libera i giapponesi utilizzano una camera quasi totalmente vuota per la cerimonia del tè.

Se non ti è possibile avere un ambiente del genere trova uno spazio in casa da dedicare a questo momento, un angolo che sia tranquillo e, possibilmente, senza troppi oggetti (ma sono concessi quelli che ti aiutano a rilassarti, come una lampada di sale che con la tonalità della sua luce riesce a ricreare un’atmosfera piacevole). Sii realmente consapevole di quello che stai facendo e di come lo stai facendo; tieni attivi tutti i tuoi sensi. Non tralasciare nessuno momento, cominciando dal suono dell’acqua mentre è in ebollizione , fino ad arrivare agli aromi e le diverse note profumate. La tisana va chiaramente sorseggiata lentamente, in modo da poter percepire qualsiasi fragranza. La lentezza è un altre elemento importante, tutti i gesti devono essere compiuti con dolcezza, senza avere nessuna fretta. Anche i respiri sono importanti, devono essere lenti e profondi, con i muscoli dell’addome ben rilassati.